frullati

Quando si tratta di perdere peso, la teoria è più o meno chiara: mangiare di meno e fare più esercizio fisico. Ma la realtà non è sempre così semplice: non si tratta solo di mangiare meno cibo e muoversi di più, ma dipende da molti più fattori. Ciò che mangiamo e quando lo mangiamo sarà decisivo per il successo o il fallimento della missione.

Perché perdere peso è una delle decisioni che ogni giorno prendono più persone in tutto il mondo. Siamo sempre più consapevoli dell’importanza di un’alimentazione sana e di come il sovrappeso e altri problemi derivati ​​da chili in eccesso possano influenzarci nella vita quotidiana: diabete, malattie cardiovascolari, problemi respiratori, cancro, ecc.

Ciò rende la perdita di peso non solo una buona misura dal punto di vista della salute fisica, ma anche mentale. Per raggiungere l’obiettivo, dobbiamo seguire una dieta sana e salutare ed evitare alcuni cibi trappola che non sempre sappiamo distinguere. Questi a seguire sono i cinque alimenti proibiti che dovremmo evitare a tutti i costi se vogliamo perdere peso.

 

Alimenti che non dovremmo mangiare se vogliamo perdere peso

Riso, pasta o pane non sembrano grandi nemici del nostro corpo, ma quando si tratta di realizzare un piano per la perdita di peso lo sono eccome! I cereali raffinati mancano di fibre e nutrienti chiave, quindi si dovrebbe sempre optare per i prodotti integrali.

 

Lo zucchero è solitamente presente in molti alimenti che mangiamo con la falsa sensazione di consumare prodotti sani

L’aggiunta di zucchero è una delle principali insidie del XXI secolo. Questa sostanza si trova naturalmente in molti alimenti come la frutta, ma ci sono molti prodotti che presentano zucchero per renderli più attraenti per i consumatori. Questi sono alimenti che dovremmo evitare.

Uno studio dell’Università del Tennessee ha rivelato che l’aumento dell’obesità negli adulti è correlato alle diete ricche di zucchero. Queste sono calorie vuote che non solo generano più grassi, ma fanno sì che il cuore debba lavorare di più per pompare il sangue a causa dell’insulina.

Le patatine sono un altro alimento da evitare a tutti i costi. La patata, di per sé, non è solo un alimento da scartare, ma è necessario nella nostra dieta. Tuttavia, quando sono fritte in olio e cariche di sale, causano in media l’assunzione mezzo chilo all’anno.

patatine

 

Attenzione ad alcuni prodotti

frullati sono diventati un tempo ormai nei nostri prodotti al solito cesto e verde, arancione o giallo farli sembrare molto sano. Tuttavia, a meno che non li prepariamo noi stessi, possono contenere calorie nascoste, di solito nel succo utilizzato per la miscelazione e anche zucchero. Inoltre, sono piccoli prodotti sazianti, quindi possono causare la sensazione di fame che non scompare nonostante li si abbia consumati di recente.

L’ultimo gruppo di cibi maledetti per coloro che cercano di perdere peso è quello degli alimenti trasformati. Sono prodotti già preparati in modo che le persone non debbano perdere tempo a cucinare, cosa sempre più richiesta nella società in cui viviamo. Ma in cambio del risparmio di tempo, stiamo perdendo in salute.

Il problema risiede negli “ingredienti che si trovano principalmente nella produzione industriale di alimenti, come oli idrogenati, sciroppo di mais ad alto fruttosio, agenti aromatizzanti ed emulsionanti“. Tutti sono ingredienti da evitare e che possono sabotare permanentemente il nostro piano di perdita di peso.

 

Cereali integrali, legumi o noci possono essere i sostituti ideali per una dieta sana ed equilibrata

Questi cinque prodotti da evitare possono essere sostituiti con altri cibi infinitamente più sani come le noci, perfette da mangiare tra i pasti; i cereali integrali, ideali come sostituti di pasta, farina o pane tradizionale o legumi, che forniscono molte proteine ​​ai pasti e causano anche un effetto saziante ideale per coloro che desiderano perdere peso.