asteroide

L’astrofisico Neil deGrasse Tyson ha dichiarato sul suo account Twitter che l’asteroide 2018VP1 è in viaggio nello spazio verso la Terra. Avrebbe una velocità di oltre 40.000 km/h e le dimensioni di un frigorifero.

Sebbene la notizia sia spaventosa, Tyson ha detto che la roccia spaziale non è abbastanza grande per fare alcun tipo di danno. Si prevede che si scontrerà con la Terra il 2 novembre e l’astrofisico ha ricordato che questo evento avverrà il giorno prima delle elezioni negli Stati Uniti. Quel giorno, infatti, gli americani decideranno chi tra Donald Trump e Joe Biden. Alla fine del suo post, ha scherzato sulla data delle elezioni dicendo che “se il mondo finisce nel 2020, non sarà colpa dell’Universo“.

L’astrofisico, comunque, non ha voluto provocare nessun tipo di allarme, poiché su Instagram ha chiarito che l’asteroide in questione “ha le dimensioni di un frigorifero” e che, se colpisse la Terra, “non provocherebbe alcun danno“.

La NASA ha le prove della presenza di questo piccolo asteroide, che misura quasi due metri e che, secondo gli scienziati, ha pochissime probabilità di impatto sulla Terra. “L’asteroide 2018VP1 è molto piccolo, misura circa due metri e non rappresenta alcun rischio per il nostro pianeta. Attualmente c’è una probabilità dello 0,41% che entri nella nostra atmosfera e se lo facesse, si disintegrerebbe a causa delle sue dimensioni minuscole“, ha pubblicato l’agenzia spaziale su Twitter lo scorso agosto.

Image by Родион Журавлёв from Pixabay