colore-foglie
Photo by Johannes Plenio on Unsplash

Contrariamente a quanto si creda, il cambiamento climatico non sta ritardando la metamorfosi nell’intensità del colore nelle foglie degli alberi questo autunno. Questo è ciò che dicono gli esperti della Washington University di St. Louis. Secondo questi esperti, le condizioni più calde non faranno più trattenere gli alberi alle loro foglie verdi.

Anche se è vero che le temperature più calde dei mesi di settembre e ottobre potrebbero ridurre la produzione di antociani nelle foglie. Forse questo potrebbe rendere i colori dell’autunno meno rossi o viola. Inoltre, se il primo gelo arriverà più tardi, il fogliame lucido potrebbe apparire anche più tardi.

Tuttavia, ci sarebbero altri fattori a contrastare questo andamento. Secondo quanto dicono gli esperti, gli alberi lasciano cadere le foglie prima se hanno avuto una primavera e un’estate molto produttive. Questo annulla gli effetti di una calda caduta.

In autunno il colore giallo delle foglie è dovuto alla ritenzione di pigmenti carotenoidi (xantofille) nei cloroplasti senescenti. Dal canto suo, da settembre compaiono i colori rosso e viola, prodotti dall’accumulo di antociani nei vacuoli. Le basse temperature migliorano notevolmente la produzione di antociani.

 

Colori delle foglie degli alberi meno luminosi

A causa del riscaldamento climatico, gli autunni sono diventati più caldi in Canada e Nord America. Questo rende i colori autunnali meno brillanti. Ma non tutti i tipi di alberi rispondono allo stesso modo alle variazioni di temperatura. Alcuni studi sull’argomento rivelano che ci sarebbero differenze tra le specie.

Ad esempio, gli alberi che hanno simbionti che fissano l’azoto non diventano mai rossi o gialli. Entrambi i pigmenti aiutano a proteggere le foglie dai danni della luce solare che non possono più essere utilizzate per la fotosintesi a causa della massiccia degradazione delle proteine ​​​​del cloroplasto nelle foglie che invecchiano. Questi alberi faranno semplicemente cadere le foglie quando sono ancora relativamente verdi.

Photo by Mathias Reding on Unsplash

Per quanto riguarda la regione che noterà questa differenza di colore delle foglie degli alberi in autunno, come conseguenza del cambiamento climatico, sarà il Nord America. In questa parte del mondo il viraggio del colore delle foglie in rosso o giallo è più frequente che in Europa, ad esempio. A causa del continuo riscaldamento del clima e della mancanza di notti gelide in ottobre, i colori saranno meno brillanti in Nord America. Tuttavia, non preoccuparti dell’inizio o delle date del cambio di colore poiché non cambieranno molto a causa di fattori contrastanti.

In futuro, se il cambiamento climatico non sarà mitigato, la senescenza delle foglie su alberi e arbusti nell’emisfero settentrionale si verificherà sempre prima.