aceto di mele

L’aceto di mele è ricco di polifenoli, potenti antiossidanti che proteggono contro i cambiamenti nelle cellule che potrebbero innescare alcune malattie, e aiuta anche a ridurre l’infiammazione delle articolazioni, alleviare il dolore e migliorare la mobilità articolare.

Grazie alla sua fermentazione, questo componente è ricco di enzimi che aiutano la digestione del cibo e accelerano lo svuotamento gastrico, proteggendo lo stomaco e facilitando la digestione. Inoltre, è ricco di acidi come quello malico, lattico e citrico, che aiutano il corretto funzionamento del fegato e nella disintossicazione del corpo.

Ma ecco, nello specifico, in che cosa ci aiuta l’assunzione di aceto di mele.

 

I benefici dell’aceto di mele

1. Aiutarti a perdere peso

L’aceto di mele aiuta a perdere peso perché riduce i picchi di insulina e i livelli di glucosio nel sangue e grazie all’acido acetico, che blocca l’assorbimento di amido e zucchero. Per perdere peso con l’aceto di mele, dovremmo consumare 1-2 cucchiai di aceto di mele diluito in un bicchiere d’acqua, prima di pranzo e cena.

2. Migliora la pelle

Sulla pelle, aiuta a ridurre le imperfezioni e ad alleviare il prurito dalle punture di zanzara. Poiché ha proprietà disinfettanti e antinfiammatorie, può essere utile nella guarigione di ferite e ulcere e, quindi, può essere indicato per purificare la pelle in caso di acne. L’aceto di mele ha ancora caratteristiche ossidanti, che rallentano l’invecchiamento. Una buona strategia è applicare un po’ di aceto di mele su un pezzo di cotone e pulire il viso dopo averlo lavato correttamente. Questo aiuta a curare l’acne infiammata e sbloccare i pori. Quindi, asciugare la pelle e applicare una crema idratante per l’uso quotidiano, con crema solare integrata.

3. Aggiungi lucentezza ai capelli

Può essere usato sui capelli per dare più lucentezza e luminosità. Inoltre, è un ottimo rimedio domestico contro la forfora grazie alle sue proprietà antifungine. Per dare più lucentezza ai capelli, si può lavarli e ammorbidirli, come si fa di solito, e alla fine del processo applicare l’aceto di mele direttamente sui capelli. Occorre poi mettere mezzo bicchiere di aceto di mele in un bicchiere e, quindi, mescolarlo con acquae applicarlo a tutti i capelli. Quindi asciugare.

4. Guarisce le cuticole

Aiuta a migliorare la paronichia, un’infezione ai margini dell’unghia che di solito insorge togliendo eccessivamente la cuticola dalle unghie. Questo perché l’aceto di mele, oltre ad essere acido, ha un’azione antinfiammatoria e antisettica che combatte i germi che possono svilupparsi lì. Per utilizzarlo, applicare una goccia di aceto di mele su ogni unghia e lasciarlo agire.

5. Altri benefici per la salute

Aiuta nella digestione del cibo e contribuisce alla disintossicazione del fegato. Tuttavia, l’uso dell’aceto può essere pericoloso, in alcuni casi, poiché la concentrazione di acido varia tra le marche e persino all’interno della stessa marca, poiché dipende dal tempo di fermentazione e dalla qualità dei frutti utilizzati per fabbricare il prodotto. Pertanto, si consiglia sempre di utilizzare l’aceto di mele per trattare o prevenire problemi di salute, in particolare la pelle, secondo i consigli del medico.

 

Come preparare l’aceto di mele

L’aceto di mele può essere preparato a casa usando solo mele e un po’ d’acqua, quindi è il più naturale possibile. Sebbene sia semplice, è un processo che richiede tempo.

Se è la prima volta che produci aceto di mele, si consiglia di non usare troppe mele in modo da evitare sprechi. Pertanto, all’inizio, si consiglia di utilizzare 2 mele grandi, che devono essere lavate, sbucciate e rimosse dei loro semi in modo che possano essere tagliate a pezzi. Quindi, seguire i passaggi seguenti:

  • Metti la mela tritata in un frullatore e aggiungi un po’ d’acqua per evitare che marcisca. La quantità di acqua varia a seconda della quantità di mela utilizzata, di solito si consiglia di aggiungere acqua fino a coprire almeno la metà delle mele;
  • Sbattere nel frullatore fino a quando le mele sono completamente schiacciate;
  • Quindi mettere in una bottiglia di vetro, coprire e lasciare fuori dal sole a temperatura ambiente (preferibilmente tra 18 e 30° C) per 4-6 settimane. È importante che la bottiglia non sia completamente riempita in modo che la fermentazione possa avvenire senza problemi;
  • Trascorso questo tempo, collocare in un ampio contenitore, coprire con un panno pulito e lasciare al sole per circa 3 giorni.
  • Dopo essere stato al sole, l’aceto di mele dovrebbe essere filtrato e posto in una bottiglia di vetro scuro e può essere utilizzato.