handle
Handle, il robot che cammina su due ruote

L’azienda Boston Dynamics ha presentato un video che mostra gli ultimi sviluppi dei suoi progetti in materia di robotica e intelligenza artificiale. Uno di questi, si chiama “Handle”. Si tratta di un robot progettato per eseguire compiti nell’industria di ogni settore e spostarsi da un luogo all’altro in modo rapido, superare gli ostacoli e trasportare oggetti senza problemi di bilanciamento per il robot stesso.

Il video mostra il prototipo di Handle, un robot che al posto dei piedi ha due ruote in grado di muoversi ad alta velocità, mantenendo un equilibrio proprio, sollevare il carico di scatole e oggetti pesanti e, cosa più sorprendente di tutti , salire le scale con una delle sue gambe robotiche senza cadere. Inoltre, gli è possibile saltare qualsiasi oggetto che trova sulla sua strada per evitare una probabile collisione.

Il Boston Dynamics è una startup dipendente da Alphabet, di proprietà di Google dal 2013. Un anno prima erano già noti grazie a Cheetah, una creazione in grado di superare in velocità persino Usain Bolt, il velocista giamaicano. E grazie al suo ultimo avanzamento in progetti come Handle, la società è valutata dagli esperti alla stessa stregua della tecnologia Apple nel campo dell’intelligenza artificiale e della robotica. Ed è specializzata in ingegneria e robotica, con particolare attenzione alla ricerca e allo sviluppo. 

Il video che Boston Dynamics ha pubblicato sul suo canale YouTube ha superato i quattro milioni di visualizzazioni. Gli utenti dei social network hanno espresso entusiasmo riguardo le abilità del robot, ma anche un certo timore, ricordando le creazioni di Skynet, la società di tecnologia robotica che causa una catastrofe nella saga di Terminator.

Tuttavia, a sua difesa, Boston Dynamics riferisce anche che Handle è il robot più economico che sia mai stato creato. Questo potrebbe facilitare la produzione per uso commerciale.