cr7

Gli studi dimostrano che, se esposti allo stesso tipo di pressione, Neymar e Ronaldo reagiscono in modo diverso. Neymar tende a fallire le sue imprese, mentre CR7 non esita a collezionare successi.

È risaputo che non tutte le persone reagiscono bene quando sono sotto pressione – anche alcuni dei migliori giocatori del mondo. Tuttavia, Ronaldo sembra essere un’eccezione alla regola. Secondo uno studio condotto da ricercatori dell’Università belga di KU Leuven, Cristiano Ronaldo è “immune” alla pressione emotiva, mentre Neymar sembra avere difficoltà a gestirla.

La star portoghese, che è paragonata ad atleti come Novak Djokovic e Stephen Curry, mostra una tremenda capacità di prendere decisioni sotto pressione. “La nostra analisi mostra, ad esempio, che Cristiano Ronaldo non cede alle pressioni: la sua prestazione è costante. Neymar, d’altra parte, sembra esitare sotto stress. Prende decisioni peggiori quando è sotto pressione“, spiega uno degli autori dello studio, Jan Van Haaren.

 

La ricerca

Lo studio ha tenuto conto di oltre settemila giochi di sette diverse competizioni per determinare come i calciatori professionisti hanno affrontato la pressione in diversi contesti. I risultati completi sono presentati presentati alla conferenza Sloan Sports Analytics del MIT a Boston.

Nonostante le doti di Ronaldo, il portoghese non è il migliore nella gestione della pressione in momenti importanti. L’attaccante del Manchester City Sergio Agüero è il fiore all’occhiello della grafica progettata dai ricercatori di KU Leuven. Quando è sotto pressione, l’argentino sembra avere una migliore capacità di prendere decisioni e una migliore esecuzione. Tra i giocatori analizzati, c’è il negativo Lui Alli, del Tottenham.

Questo tipo di informazioni, secondo uno degli investigatori, può essere molto importante per i club. “Se un club è disposto a pagare milioni per un nuovo giocatore, è importante sapere quanto sia immune quel giocatore a stressare” , ha detto Lotte Bransen .