routine del sonnoLa routine del sonno sarà di nuovo messa a dura prova nei prossimi giorni. È tempo di spostare avanti le lancette dell’orologio, e per qualcuno sarà l’occasione di poltrire un’ora in più a letto. Ma, l’ora legale può anche causare problemi alla nostra routine del sonno, e può volerci un po ‘di tempo per abituarsi. Anche se un’ora non sembra molto, e in realtà dormiamo di più, può avere un impatto simile alla privazione del sonno.

Parlando a Mirror Online la dott.ssa Sara Kayat spiega: “Un’ora in sé non sarà così significativa se dormi almeno 7 o 8 ore. Se,invece, sei già insonne, entrerai nella zona di privazione del sonno e questo potrebbe influenzarti fisicamente e mentalmente”. E aggiunge: “È davvero importante provare a dare la priorità al sonno. Dovresti provare ad andare a letto un’ora prima, se possibile”.

La migliore strategia in questo caso è pensarci in anticipo, e organizzarsi per dormire 15 minuti in più ogni notte per abituarsi. “I nostri corpi, hanno orologi integrati. Quando questo orologio viene modificato, può essere difficile riprendere la routine del sonno”. Al fine di mantenere il sonno il più possibile stabilita, la dott.ssa Sara suggerisce di provare ad andare a letto e ad alzarsi alla stessa ora ogni giorno, anche nei fine settimana.

 

6 consigli preziosi per ritrovare l’equilibrio del sonno

Il professor Colin Espie, esperto di medicina del sonno all’Università di Oxford, ha condiviso 6 consigli per dormire più facilmente.                                                                          1)Dai la priorità al tuo sonno. Il sonno è spesso la prima cosa che si sacrifica quando si è occupati, tuttavia mantenere un programma di sonno coerente ti aiuterà a regolare il tuo orologio corporeo, facendoti addormentare più facilmente.                                      2)Cerca di evitare schermate e stimoli visivi prima di andare a letto, come usare il telefono o guardare qualcosa sul tuo laptop. I dispositivi elettronici stimolano il cervello, il che rende più difficile addormentarsi.                                                                              3)Se ti svegli di notte a causa dei tuoi problemi, prova a scrivere quelle preoccupazioni e a dirti che le affronterai al mattino.

4)Rendi la tua camera da letto un ambiente in cui ti senti a tuo agio e dove puoi rilassarti. Se possibile, rimuovi materiali di lavoro, computer e televisori dall’ambiente in cui dormi in modo da non distrarti.                                                                                          5)Cerca di evitare di consumare caffeina nel tardo pomeriggio e la sera. La caffeina è uno stimolante che renderà difficile rilassarsi prima di dormire. Prova invece a sostituirlo con una tisana o una bevanda calda al latte.
6) L’esercizio fisico può migliorare la qualità del sonno e contribuire a una notte di riposo più sana e rilassante. Cerca di uscire a fare una passeggiata, o correre nel tardo pomeriggio o alla sera per preparare il tuo corpo a dormire.
Tutto questo, aiuterà a regolare il tuo orologio e programmerà il tuo corpo a dormire meglio.