uova-diabete

Dopotutto, mangiare un uovo al giorno non è buono per la salute, come hanno suggerito studi recenti. L’aumento del consumo di uova e colesterolo può aumentare il rischio di malattie cardiache e morte prematura.

Uno studio pubblicato il 15 marzo sul Journal of American Medical Association, condotto da ricercatori della Northwestern University, suggerisce che il consumo eccessivo e continuo di uova può portare a problemi di salute a medio e lungo termine.

Lo studio ha concluso che mangiare fino a 12 uova alla settimana non ha aumentato il rischio cardiovascolare nelle persone con pre-diabete o diabete di tipo 2. Tuttavia, questa nuova teoria è una delusione per gli amanti delle uova. I risultati della ricerca mostrano, infatti, che mangiare 300 milligrammi di colesterolo alimentare al giorno era associato ad un aumento del 17% del rischio di malattie cardiovascolari e ad un rischio maggiore del 18% di morte per altre cause.

L’altra scoperta principale è stata che mangiare da tre a quattro uova a settimana era associato a un aumento del rischio cardiovascolare del 6% e un rischio maggiore dell’8% di qualsiasi causa di morte. “La cosa importante da tenere a mente è il colesterolo, che è ricco per le uova, specialmente nei tuorli“, ha detto l’autrice dello studio Norrina Allen. “Come parte di una dieta sana, le persone hanno bisogno di consumare meno quantità di colesterolo. Le persone che consumano meno colesterolo hanno un minor rischio di malattie cardiache”, ha aggiunto.

 

Qualche dato in più

Un grosso uovo ha 186 milligrammi di colesterolo nella dieta del tuorlo, secondo lo studio. Altri alimenti come la carne rossa, carne elaborati e burro hanno anche un alto contenuto di colesterolo.

Entro il 2015, il consumo di meno di 300 milligrammi di colesterolo alimentare al giorno era la raccomandazione delle linee guida americane. Tuttavia, hanno omesso un limite giornaliero per il colesterolo alimentare. Le linee guida includono anche il consumo settimanale di uova come parte di una dieta sana.

Gli autori dello studio suggeriscono che le linee guida dietetiche negli Stati Uniti dovrebbero essere riviste, poiché i risultati della ricerca sono in contrasto con le raccomandazioni formulate. Dopo tutto, mangiare un sacco di uova non aumenta il colesterolo e non danneggia il cuore.

 

Dovrei smettere di mangiare le uova?

Sulla base dello studio, le persone non dovrebbero smettere di consumare uova, ma piuttosto ridurre l’assunzione di cibi ricchi di colesterolo. Secondo Zhong, le uova e la carne rossa sono buone fonti di nutrienti importanti, come amminoacidi essenziali, ferro e colina.

I ricercatori suggeriscono di mangiare gli albumi al posto delle uova intere o di consumarli con moderazione, al fine di mantenere una dieta sana. “Vogliamo ricordare alla gente che c’è del colesterolo nelle uova, in particolare nei tuorli d’uovo, e questo ha un effetto dannoso”, ha detto Allen. “Il nostro studio dimostra che se due persone assumevano esattamente la stessa dieta e l’unica differenza nella dieta erano le uova, allora era possibile misurare direttamente l’effetto del consumo di uova sulle malattie cardiache“, ha detto Allen. E conclude: “Abbiamo scoperto che il colesterolo, indipendentemente dalla fonte di assunzione, era associato ad un aumentato rischio di malattie cardiache“.