cometa-gigantefrom PxHere

Una cometa gigante, denominata C/2017 K2 (PanSTARRS), è entrata nel Sistema Solare e presto sarà visibile anche attraverso un normale telescopio. Il momento migliore per vedere la cometa sarà il 14 luglio, quando farà il suo più vicino avvicinamento alla Terra.

Gli esperti non hanno determinato la dimensione esatta del nucleo della cometa, ma i ricercatori della NASA Eddie Irrizarry e Kelly Kizer Whitt stimano che la cometa abbia un diametro compreso tra 18 e 161 chilometri.

 

Una cometa… gigante!

Questa può essere considerata “solo” una cometa gigante o, quindi, essere tra le più grandi mai scoperte, come Hale-Bopp e Bernardinelli-Bernstein. La distanza più vicina alla Terra sarà l’equivalente della distanza media tra il nostro pianeta e Marte, circa 270 milioni di chilometri. La coda di C/2017 K2 (PanSTARRS) è composta da gas e polvere e si stima che sia lunga tra i 130.000 e gli 800.000 chilometri.

La designazione Pan-STARRS si riferisce al progetto Panoramic Survey Telescope and Rapid Response System, che esamina il cielo alla ricerca di supernove, asteroidi e comete. La prima scoperta del progetto è stata proprio C/2017 K2, quando si trovava a 2,4 miliardi di chilometri dalla Terra.