freddo-stati-uniti

Un freddo estremo in bilico in tutta la regione centro-occidentale degli Stati Uniti, dopo una feroce tempesta invernale che ha spazzato uno spesso strato di neve sulla zona. E le autorità sono costrette a spingere le persone a prendere misure precauzionali.

In entrambe le città di Chicago e Minneapolis sono state colpite da temperature così fredde che non si registravano da un quarto di secolo. “È qualcosa di molto pericoloso. È una situazione in cui una persona può soffrire di ipotermia in pochi minuti o addirittura secondi“, ha dichiarato Brian Hurley, un meteorologo presso il Centro Climate Prediction.

 

Le previsioni per i prossimi giorni

Le temperature inizieranno a scendere rapidamente nei prossimi giorni, ma mercoledì è stato il giorno più freddo. Nel nord dell’Illinois, il termometro leggeva -12 gradi che, secondo il National Weather Service, “potrebbe essere mortale“.

Nel Minnesota le temperature sono scese fino a -1 anche se, con il vento, la percezione era di 15 gradi sotto lo zero. A Milwaukee, temperature oscillanti tra i -3 e i -12 gradi, con un rapporto freddo/vento determinante. Queste supererebbero l’attuale record di -3 gradi del 1996. “Non è solo insolito, stiamo parlando di 4 gradi sotto il normale, se ci pensi un po’, è davvero sorprendente“, ha detto Hurley.

 

Perché le temperature scendono?

L’aria gelida è dovuta al riscaldamento improvviso dell’atmosfera appena sopra il Polo Nord. Una corrente di aria calda proveniente dal Marocco, il mese scorso, ha causato un aumento delle temperature dell’aria al Polo Nord. Si è diviso in pezzi al vortice polare e quei frammenti hanno iniziato a migrare, ha spiegato Judah Cohen, un’esperta dell’Institute of Atmospheric and Environmental Studies.

Uno di quei vettori polari è stato quello che ha causato le temperature gelide che questa settimana stanno travolgendo il centro-ovest degli Stati Uniti. A Chicago, lo Zoo di Brookfield si è chiuso per paura che il freddo fosse letale per gli animali e gli stessi dipendenti. E’ solo la quarta volta che si verifica negli 85 anni in cui il parco è stato fondato.

All’aeroporto internazionale O’Hare di Chicago, la temperatura massima sarà di -10 gradi, che supererà il record stabilito il 18 gennaio 1994.