luci montana
Foto di Olivia Crowley da KRTV

Alcuni abitanti del Montana hanno visto qualcosa di strano nel cielo sabato sera. Improvvisamente sono state notate delle strani luci che comparivano e scomparivano nel cielo. Il tutto è durato per alcuni minuti. Ovviamente le ipotesi sono state molteplici, da luci aliene ad una sorta di addestramento militare, tuttavia in realtà si trattavano di satelliti Starlink lanciati da SpaceX, la compagnia di Elon Musk.

Come confermato dallo stesso sito di SpaceX, i satelliti serviranno per sviluppare un sistema di internet a banda larga a bassa latenza per i consumatori di tutto il mondo. Starlink fornirà dunque internet veloce e affidabile a popolazioni con poca o nessuna connettività, compresi quelli nelle comunità rurali e nei luoghi in cui i servizi esistenti sono troppo costosi o inaffidabili. Questo il motivo del lancio dei satelliti.

 

Avvistamenti satellitari

Nel Montana tuttavia non è la prima volta che sono stati avvistati i satelliti Starlink nel cielo. Nel dicembre 2019 infatti l’avvistamento è avvenuto dentro e intorno a Browning, Rocky Boy e Lodgepole, anche altre persone in zone differenti del Montana hanno riferito di aver visto le medesime luci nel cielo.

Come spiegato all’epoca dal meteorologo John Belski, ogni lancio ha 60 piccoli satelliti che orbitano intorno alla terra a un’altitudine di oltre 300 miglia. I punti luminosi che vengono avvistati nel cielo sono semplicemente i satelliti osservati da circa 175 miglia sopra la superficie della Terra. Stando al meteorologo sono così luminosi a causa della loro matrice solare che riflette la luce del Sole sul lato oscuro del globo.

Foto di Olivia Crowley da KRTV