coronavirus-dieta-keto-salute

Le fake news non si fermano mai davanti a niente e anzi, se c’è qualche emergenza abbondano. Una delle ultime che riguarda il coronavirus e il fatto che la Dieta Keto proteggerebbe da tale virus. In realtà, in molti ultimamente stanno sostenendo che la loro dieta è la migliore per proteggersi.

La realtà dei fatti è più semplice. Le malattie tendono a mostrare sintomi più aggressivi in chi presenta una salute non è esattamente allo stato ottimale. Mangiare bene è essenziale per mantenere il corpo sano quindi seguire certe diete può effettivamente fornire una certa protezione aggiuntiva, ma non è un effetto diretto. Ci sono sintomi legati a una cattiva dieta che rimangono silenti nel tempo, come uno stato cronico di infiammazione generale. Mangiare bene è un ottimo rimedio.

 

Coronavirus e diete

Le parole di alcuni ricercatori di Harvard in seguito ad alcuni studi: “Gli scienziati hanno da tempo riconosciuto che le persone che vivono in condizioni di povertà e malnutrite sono più vulnerabili alle malattie infettive. Non è certo se l’aumento del tasso di malattia sia causato dall’effetto della malnutrizione sul sistema immunitario. Esistono ancora relativamente pochi studi sugli effetti della nutrizione sul sistema immunitario umano e ancora meno studi che legano gli effetti della nutrizione direttamente allo sviluppo (rispetto al trattamento) delle malattie.”

Non assumere abbastanza sostanze nutritive, o assumerne con valori non equilibrati, può di conseguenza rendere una persona più suscettibile a contrarre malattie. L’effetto sul Sistema Immunitario invece ancora stato collegato in modo scientifico, ma un contraccolpo è sicuramente presente. In sostanza, seguire una dieta piuttosto che un’altra non fa differenza, l’importa è mangiare equilibrati.