virus-cina-coronavirus-epidemia

Nelle ultime sono successe un po’ di cose in Cina. A un certo punto un gran numero di individui hanno presentato sintomi particolari. In poco tempo si è scoperto che erano stati contagiati da un virus misterioso il quale è stato collegato a quello della SARS, la piaga che ha fatto centinaia di morti nel 2002. Si tratta di una coronavirus non meglio specificato e ha già iniziato a fare delle vittime.

Ieri le vittime erano 3, verso sera sono salite a 6, questa mattina sono arrivate a 9 e al momento sono 17 quelle confermate. Per quanto riguarda i contagi invece sembra esserci una disparità tra quelli ufficiali e quelli che teoricamente ci si aspetterebbe. Secondo degli studi indipendenti, quindi non dati ufficiali del governo cinese, sono più di 2.000. L’aspetto più grave di questo virus è il fatto che si trasmette da persona a persona tramite le vie aree.

 

Il virus nel resto del mondo

Attualmente il virus è stato avvistato in Thailandia, Giappone, Corea del Sud e Stati Uniti. In realtà in tutti questi casi gli individui contagiati erano in realtà persone che erano appena tornate dalla città cinese di Wuhan ovvero dove è stato avvistato per la prima volta il virus. In ogni caso, le varie organizzazioni di tutto il mondo hanno iniziato a prendere delle precauzioni.

Attualmente lo scenario che si sta dipingendo non è dei migliori. Le vittime stanno salendo vertiginosamente così come i contagi. Tra poco ci sarà la più importante festa cinese ovvero il capodanno lunare. Ovviamente le autorità cinesi si stanno impegnando per impedire un’epidemia, ma con una festa del genere, nel senso che muove un gran numero di persone, potrebbe succedere di tutto.