squalo

Gli squali sono uno degli animali più temuti negli oceani. Tuttavia, in quello che è un vero scambio di ruoli degli abissi, uno squalo è stato completamente divorato da un pesce di acque profonde.

Un video pubblicato dalla National Oceanic and Atmospher Administration (NOAA) degli Stati Uniti mostra rare riprese di un banchetto ad opera di uno squalo di acque profonde che mangia un pesce spada. E pare non fosse solo visto che un’altra creatura gli ha teso un’imboscata.

Il video mostra, quindi, un pesce Polyprionidae – noto in inglese come “Wreckfish” – che ingoia letteralmente uno squalo con un morso. Nei momenti seguenti, è possibile vedere il pesce con la coda dello squalo ancora fuoriuscire dalla bocca.

Tutto ciò avveniva a una profondità di 450 metri, a 130 chilometri dalla costa della Carolina del Sud, negli Stati Uniti. Il NOAA si è imbattuto in queste creature a seguito del vero motivo della missione, ossia era trovare il relitto della petroliera SS Bloody Marsh.

 

Le possibili cause

Il biologo marino Peter J. Auster, dell’Università del Connecticut, afferma che le cause della morte del pesce spada non sono evidenti, supponendo che questo banchetto sia stato semplificato da fattori come fosse “l’età, malattia o lesioni” dello squalo stesso.

Le creature che si rallegravano nel pesce spada erano di due diverse specie di squali di acque profonde. Si ritiene che una di queste sia una specie scoperta di recente nota come il pesce gatto Genie (Squalus clarkae).

Infine, il pesce responsabile dell’attacco può raggiungere i 2 metri di lunghezza e preferire ambienti ombrosi come grotte sottomarine e relitti. “Questo evento raro e sorprendente ci lascia con più domande che risposte, ma questa è la natura dell’esplorazione scientifica“, ha detto Auster.