Antarctica-Green-iceberg

Una nuova ipotesi potrebbe spiegare perché gli iceberg antartici sono verde smeraldo anziché blu normale, il che risolve un mistero scientifico con decenni. Il ghiaccio del ghiacciaio, che ha origine nella neve, scorre dalla calotta glaciale dell’Antartide per galleggiare nell’oceano come ghiaccio. 

Davanti alla piattaforma di ghiaccio, gli iceberg si spezzano. Gli iceberg sono di solito di un colore bianco bluastro, intermedio tra il blu ghiaccio puro e il bianco neve. Il ghiaccio puro è blu perché assorbe più luce rossa rispetto a quella blu. Tuttavia, dall’inizio del XX secolo, esploratori, navigatori e scienziati hanno riferito di aver visto strani iceberg verdi intorno ad alcune regioni dell’Antartide.

 

Misteriosi iceberg verdi

Gli iceberg verdi sono stati una curiosità per la scienza per molti decenni, ma ora i glaciologi riportato in un nuovo studio pubblicato sulla rivista Journal of Geophysical Research che sospettano che l’ossido di ferro in polvere continentale delle rocce in Antartide  rendere verdi alcuni iceberg.

I ricercatori hanno formulato la nuova teoria dopo che gli scienziati australiani hanno scoperto grandi quantità di ferro sulla piattaforma di ghiaccio di Amery, nell’Antartide orientale. Il ferro è un nutriente essenziale per il fitoplancton, le piante microscopiche che costituiscono la base della catena alimentare marina. Tuttavia, il ferro scarseggia in molte zone dell’oceano.

Se gli esperimenti confermassero la teoria, ciò significherebbe che gli iceberg verdi trasportano il prezioso ferro dal continente dell’Antartide verso il mare aperto quando si rompono, fornendo questo nutriente essenziale agli organismi che sostengono quasi tutta la vita marina.