Home News WhatsApp: un’ora per eliminare i messaggi, ma il problema più grande non...

WhatsApp: un’ora per eliminare i messaggi, ma il problema più grande non è stato risolto

WhatsApp estende il tempo l'eliminazione dei messaggi di un'ora. Ma è davvero utile il fatto che si informi l'altra persona quando lo si fa?

 

WhatsApp: un'ora per eliminare i messaggi, ma il problema più grande non è stato risolto

Come anticipato lo scorso 5 marzo, WhatsApp ha attivato l’opzione per eliminare i messaggi entro un’ora dal suo invio. Il limite precedente era di sette minuti. In realtà, per essere precisi, il lasso di tempo specifico è un’ora, otto minuti e sedici secondi (4.096 secondi, che per alcuni sembrerà strano perché questo limite equivale a 8 minuti con 32 secondi: 8 x 512 secondi = 4.096 secondi = 1 ora, 8 minuti e 16 secondi).

Non v’è alcuna chiara spiegazione del motivo per cui il tempo di “decisione e ripensamento” – chiamiamolo così – sia così ben definito. Ma il cambiamento estende effettivamente il tempo di reazione per eliminare i messaggi o un’intera conversazione se ci si ripensa. Un’opzione necessaria se si considera che WhatApp non si avvale di una opzione per chat segrete o messaggi temporanei come SnapchatInstagram o Telegram.

La notifica che il messaggio è stato eliminato

Tuttavia, WhatsApp ancora non risolve il problema più grande della cancellazione effettiva dei messaggi: il fatto che appaia una notifica che avvisa che il messaggio è stato cancellato, spesso genera disagio e persino paranoia in così tante persone che, spesso, scelgono di non farlo affatto.

La cancellazione dei messaggi dovrebbe essere silenziosa, garantendo la privacy del mittente. Non dovrebbe esserci traccia della sua eliminazione. Anche se questo non cambia, non importa per quanto tempo WhatsApp estenderà il contenuto di cancellazione nelle chat.

Send this to friend