ammortizzatori-auto
Illustrazione con tuttoautoricambi.it

Le sospensioni di un’auto sono composte da una serie di elementi diversi che, una volta assemblati insieme, agiscono sullo sterzo del veicolo e sul comfort di marcia. D’altronde lo sappiamo, nessuna strada è esattamente liscia e con asfalto perfetto. Quando si supera un buco o un dosso, c’è molta energia e vibrazioni che vengono trasmesse attraverso la ruota.

 

La sospensione: qualche informazione utile

La sospensione è composta da una serie di componenti, ognuno dei quali lavora all’unisono con l’altro per darti una guida confortevole. La ragione principale dell’esistenza del sistema di sospensione è assorbire l’energia creata dalle asperità della strada.

 

Il lavoro degli ammortizzatori

Gli ammortizzatori di un’auto prendono quella che è conosciuta come energia cinetica, e poi la trasformano in energia termica, calore, che si dissipa in tutto il telaio dell’auto.

Il modo in cui funzionano davvero è sorprendente. L’ammortizzatore stesso ha in realtà la forma di un pistone idraulico, che contiene fluido all’interno di un tubo. Quando la sospensione si sposta su e giù, piccoli fori consentono il passaggio di quantità variabili di questo fluido. Di conseguenza, il movimento del pistone viene effettivamente rallentato e questo porta quindi, sia le molle che il sistema di sospensione stesso a rallentare. Questo significa che c’è meno movimento e si ottiene una guida più confortevole.

Sia le sospensioni che gli ammortizzatori svolgono un ruolo fondamentale nel modo in cui la tua auto non solo funziona, ma anche come si comporta e quanto è confortevole su strada. Senza questi elementi, la guida sarebbe molto meno confortevole.

 

Quando bisogna dare un controllo perché qualcosa non va

Ovviamente ci possono anche essere problemi al sistema delle sospensioni, ma l’auto ha il suo modo di comunicare quando necessita di un controllo.

Avrai dei “segnali” che indicano che il sistema di sospensione ha bisogno di un controllo. Questi sono:

  • L’effetto “rimbalzo”  dopo aver superato dei dossi.
  • Il fatto che la tua auto tenda verso uno dei due lati eccessivamente quando giri a un incrocio.
  • Un lato della macchina  più  basso rispetto all’altro lato quando la si parcheggia.
  • Difficoltà nel girare lo sterzo.
  • Avere un forte effetto di vibrazioni e movimento quando si viaggia.

L’effetto rimbalzo probabilmente indica che hai gli ammortizzatori usurati. Il “tirare da un lato” della macchina potrebbe essere legato a una gomma liscia, alla necessità di un allineamento delle ruote o potrebbe significare che alcuni componenti delle sospensioni si stanno consumando. Se la tua auto sembra essere più bassa da un lato quando viene parcheggiata, potrebbe significare che qualcosa nel sistema di sospensione è andato danneggiato. Difficoltà di sterzata e percorsi più accidentati del normale sono indicatori di problemi al sistema.