endometriosi
Image by Gerd Altmann from Pixabay

In media, le donne con endometriosi devono assentarsi dal lavoro più spesso di quelle senza la malattia. Conosciuta come la malattia della donna moderna, l’endometriosi ha un effetto anche su un altro aspetto della vita delle donne moderne: la carriera professionale.

L’endometriosi è una malattia caratterizzata dalla presenza di ghiandole endometriali e stroma al di fuori dell’utero, che provoca infiammazione. È una malattia cronica incurabile le cui cause sono sconosciute e che colpisce circa una donna su dieci in età fertile.

La malattia è stata a lungo associata alle donne che rimandano la maternità, tanto che spesso le pazienti avevano solo due opzioni di trattamento, una gravidanza o un’isterectomia, cioè l’asportazione dell’utero. Tuttavia, gli studi scientifici hanno smantellato il mito secondo cui la causa potrebbe essere dare la priorità alle carriere e posticipare la maternità. Le indagini ora puntano al contrario, cioè la sofferenza da endometriosi è ciò che finisce per influenzare la propria carriera professionale.

 

Lo studio odierno

Uno studio, pubblicato la scorsa settimana sulla rivista Obstetrics and Gynecology, ha esaminato 4.000 donne in Finlandia in due anni e ha scoperto che coloro che soffrono di endometriosi avevano bisogno di saltare in media 10 giorni in più dal lavoro a causa di una malattia e anche altri 10 giorni. incapacità.

Sebbene i sintomi diminuiscano con l’età e la menopausa, c’è stata la stessa tendenza a 46 anni. Tuttavia, nel complesso, la malattia non ha aumentato la disoccupazione né costretto più al pensionamento anticipato rispetto ad altre donne senza la malattia che sono anch’esse alla fine dell’età fertile.

Questa nuova ricerca si unisce a studi precedenti che già indicavano gli effetti della malattia nella vita professionale. I casi di donne con casi più gravi che potrebbero essere state licenziate o che potrebbero dover andare in pensione prima non sono stati studiati e sono necessarie ulteriori ricerche per quantificare gli impatti socio – economici della malattia.