Franco Battiato
Do you know Tulku Urgyen? Have you ever heard of him?
Do you know the Seekers of the Truth? Have you ever heard of this?
Ci crediamo liberi ma siamo prigionieri
Di case invadenti che ci abitano e ci rendono impotenti
Ci crediamo liberi ma siamo prigionieri
Che remano su navi inesistenti
Si solleva la polvere del branco
Accanita e misteriosa
Ci crediamo liberi ma siamo schiavi
Milioni di milioni di ombre sperdute
Rumorosi andiamo per le strade
Alzando solo polvere
Millions of shadows walking into nothingness
Ti dico che nulla mi inquieta, ma tu mi dai sui nervi
Ho voglia di appartarmi e di seguire la mia sorte
Perchè morire è come un sogno
Pura, inaccessibile, avvolta in una eterna ombra solitaria
Oscurità impenetrabile, intensa, impervia, immensa
Ha dato vita agli dèi
Nessun uomo ha mai sollevato il suo velo
Pura, inaccessibile, avvolta in una eterna ombra
Ci crediamo liberi ma siamo schiavi
Milioni di milioni di ombre sperdute
Rumorosi andiamo per le strade
Alzando solo polvere
Millions of shadows walking into nothingness
Millions and millions of shadows
Compositori: Francesco Battiato/Manlio Sgalambro
Testo di La polvere del branco ©Universal Music Publishing Group
Fonte: LyricFind