sarcofago

Lo scorso sabato il Ministero del Turismo egiziano ha mostrato al mondo quale è stata la reale entità dell’ultimo ritrovamento effettuato nella necropoli di Saqqara in Egitto. Nella vasta necropoli a sud dell’antica capitale egiziana di Menfi, sono infatti stati rinvenuti un alto numero di sarcofagi risalenti all’incirca a 2500 anni fa.

 

Il ritrovamento dei sarcofagi a Saqqara, in Egitto

Nel primo annuncio del ritrovamento dei sarcofagi da parte del Ministero, si contavano soltanto 13 bare nelle fasi preliminari degli scavi. Attualmente il conteggio è salito fino a 59 sarcofagi, ma secondo gli archeologi molti altri sono ancora da scoprire.

Si tratta di sarcofagi in legno splendidamente conservati che mostrano ancora intatte le decorazioni dipinte su di essi. L’analisi preliminare delle iscrizione e delle pitture indica che le sepolture appartengono probabilmente a sacerdoti e anziani.

Nella conferenza di sabato scorso, il Ministero del Turismo egiziano ha mostrato in diretta l’apertura di uno dei sarcofagi in legno che ha rivelato la mummia custodita al suo interno per la prima volta dopo 2500 anni.

Inoltre è stato pubblicato un video che mostra l’interno della struttura sotterranea in cui sono state trovate le bare. I sarcofagi erano impilati l’uno sull’altro in una serie di pozzi funerari, secondo quanto dichiarato dal Ministero del Turismo.

Ora i sarcofagi saranno trasferiti al nuovo Grand Egyptian Museum di Giza dove saranno esposte e mostrate al pubblico per la sua apertura prevista per il prossimo anno. E per quella data potrebbero essere molte di più di 59, dato che si prevede che molte altre siano ancora custodite sotto le sabbie di Saqqara.

 

Il video che mostra l’apertura di uno dei sarcofagi e la mummia al suo interno

Nell’attesa di ammirarle al museo, possiamo ammirare il video pubblicato dall’ambasciatore della Nuova Zelanda in Egitto si Twitter, che mostra il momento in cui uno dei sarcofagi viene aperto rivelando la mummia custodita al suo interno.

Immagini: Greg Lewis via Twitter