covid-test

Verificare se si è infetti dal Covid-19 può diventare più veloce e più facile. La Food and Drug Administration (FDA) ha autorizzato Abbott Laboratories a lanciare il nuovo test che potrebbe essere messo in vendita per soli 5 dollari.

Secondo la rivista Science, il nuovo test è in grado di rilevare proteine ​​virali uniche per il SARS-CoV-2, il virus che causa il Covid-19. A differenza della diagnosi convenzionale di coronavirus, il test di Abbott non richiede alcuna attrezzatura di laboratorio specializzata.

Abbott afferma che il nuovo test costerà solo 5 dollari (circa 4 euro), e quindi la società prevede di produrre decine di milioni di test tra settembre e ottobre. Fornendo risposte in tempo reale su chi è stato contagiato, il nuovo test permetterà alle persone infette di prendere precauzioni e, da subito, rendersi conto che dovrebbero stare a casa e diminuire la possibilità di diffusione.

Michael Mina, un epidemiologo presso la THChan School of Public Health, è entusiasta della nuova scoperta. “Questa è una notizia meravigliosa“, dice, sostenendo che desiderava da tempo un cambiamento nei test. “Questo è un grande passo verso lo sviluppo e l’approvazione di test simili che possono eventualmente essere utilizzati come strumenti di salute pubblica. Sono molto entusiasta di questo passaggio”, garantisce Mina.

 

Come funziona

Chiamato BinaxNOW, il test di Abbott utilizza un dispositivo delle dimensioni di una carta di credito con tecnologia a flusso laterale per rilevare i segnali SARS-CoV-2.

Dopo aver rimosso il campione nasale, va inserito nel dispositivo insieme ad alcune gocce della soluzione, che aiutano il materiale a fluire attraverso una striscia, contenente anticorpi che si legano al virus e creano un viraggio di colore e segnalano la presenza di proteine ​​SARS-CoV-2.

Il dispositivo di Abbott non è il primo test del suo genere, in grado di rilevare il Covid-19, sul mercato. Tuttavia, gli altri test richiedono apparecchiature specializzate per leggere i risultati, limitandone così l’uso diffuso. Sia Mina che altri esperti di sanità pubblica hanno sostenuto l’utilizzo di questi test più semplici nelle scuole e nei luoghi di lavoro.

Gli Stati Uniti eseguono circa 700.000 test sul coronavirus al giorno. Quasi tutti richiedono una struttura di laboratorio con attrezzature specializzate per rilevare materiale genetico esclusivo di SARS-CoV-2, aumentando il costo.

Joseph Petrosino, direttore di virologia al Baylor College of Medicine, ha ammesso in una dichiarazione che “i test di laboratorio hanno un’eccellente fattibilità, ma richiedono molto tempo“. L’esperto spiega che il principale fallimento di questi test è che durante il periodo di attesa per il risultato, i pazienti continuano a interagire con altre persone e quando il risultato viene rivelato possono essere già infetti senza saperlo.

Tuttavia, secondo la FDA, il nuovo test di Abbott identifica correttamente i pazienti con il virus il 97,1% delle volte e le persone senza il virus il 98,5%.

Charles Chiu, uno specialista in medicina di laboratorio presso l’Università della California, spiega che “la disponibilità di test più rapidi dovrebbe aiutare a sostenere i laboratori sovraccarichi, accelerare i tempi di risposta ed espandere notevolmente l’accesso alle persone che ne hanno bisogno“.