whatsapp-gli-sviluppatori-pubblicano-il-primo-sticker-animato-dellapp

Da qualche tempo sulla versione beta dell’applicazione di messaggistica più usata al mondo gli sviluppatori stavano testando delle nuove funzioni. Tra queste c’era la possibilità di inviare sticker animati. Ora, dopo diverse settimane di testing, su WhatsApp beta è stato pubblicato il primo sticker in tal senso. Il suo nome è Playful Piyomaru e sarà il primo di una lunga lista.

L’uso di questi sticker è semplice. Per averli non bisogna altro che importare sul proprio dispositivo, direttamente sull’applicazione, quelli prodotti dagli sviluppatori di WhatsApp. In aggiunta, ci sarà la possibilità si scaricarne altri tramite lo store dell’app che è attualmente integrato all’interno della stessa. Esiste anche una terza via ovvero salvare quelli che vi vengono inviati da altri utenti che a loro volta li hanno scaricati o che li hanno presi da altri utenti ancora.

 

WhatsApp: stanno arrivando gli sticker animati per le diversi versioni dell’app

L’aggiornamento valido per tutti non è ancora arrivato. Chiunque possiede l’ultima versione beta di WhatsApp puoi testarli mentre gli altri dovranno aspettare il rilascio ufficiale per divertirsi con questa nuova funzione, una funzione non innovativa visto la sua presenza in altre app, ma pur sempre apprezzata.

Questa funziona sembra essere pensata per entrambe le versioni dei sistemi operativi presenti attualmente sul mercato mobile. In sostanza, sia chi possiede la versione beta per iOS che per Android potranno testarli in anteprima. Di conseguenza, quando ci sarà il rilascio ufficiale diventerà disponibile per entrambi, perlomeno per quei modelli che potranno aggiornare l’applicazione, aspetto che non è sempre scontato.