apophis-meteoriti-sfiorare-terra

Tra meno di dieci anni, un asteroide passerà nei pressi della Terra. “Nei pressi” potrebbe sembrare esagerato, ma mai come sfiorare o sinonimi. Apophis, un’asteroide con un diametro stimato di massimo 4,1 Km, passerà a circa 6 milioni chilometri dal nostro pianeta. Una distanza del genere è effettivamente bassa per gli standard spaziali, ma si tratta di 16 volte la distanza tra noi e la Luna.

Altro aspetto da tenere conto, è la traiettoria del mostro spaziale che più di tanto cattivo non è. Anche se dovrebbe passare tra 9 anni e poco più, la sua traiettoria già la si conosce, per questo si sa che passerà alla distanza sopracitata. Non bisogna pensare agli asteroidi come rocce che viaggiano a casaccio nello spazio. Quest’ultimi sono comunque soggetti a forze che li fanno proseguire in traiettorie calcolabili dagli esperti.

 

Apophis e tutti gli altri meteoriti che hanno “minacciato” la Terra

Negli ultimi anni, soprattutto grazie alla facilità della diffusione delle informazioni, si è parlato di innumerevoli rocce spaziali vaganti. Ogni volta si è parlato di catastrofi sfiorato e scenari del genere, quando in realtà non siamo mai stati veramente in pericolo. Finora, nessun meteorite di grandi dimensioni ha realmente minacciato il nostro pianeta e non lo farà neanche Apophis.

Detto questo, la NASA e vai altri enti e scienziati sparsi per il mondo, stanno veramente studiando come creare un sistema efficace per deviare eventuali oggetti troppo grossi e con una traiettoria a noi pericolosa. Se ne riparlerà quando ci sarà veramente bisogno di usare tecnologie del genere. Per Apophis non serviranno, anche se negli anni che mancano al suo passaggio continueranno a uscire articoli per ricordarci del suo “sfiorare” la Terra.