iphone-se-2-apple

Ormai è dato per assodato, a marzo Apple presenterà il prossimo modello economico, l’iPhone SE 2; potrebbe anche chiamarsi iPhone 9, questo aspetto non è certo. Uno degli aspetti certi è il prezzo originale del dispositivo ovvero 399 dollari. Si tratta dello stesso prezzo dell’iPhone SE originale del 2016 e questo vuol dire una cosa sola: in Italia costerà di più, e non di poco.

Nel 2016, quando quest’ultimo è arrivato sul mercato italiano, il prezzo di listino era diventato 509 euro. Ci sia spetta un aumento del genere anche a questo giro, se non di più. L’arrivo di questo iPhone potrebbe anche andare a togliere dal mercato l‘iPhone 8. Se così fosse, il prezzo potrebbe addirittura arrivare a 559 euro.

Un aumento notevole che potrebbe influire sul successo del nuovo modello non solo in Italia, ma in generale in Europa. Detto questo, il modello avrà comunque dei punti di forza non ignorabili.

 

iPhone SE 2

Il dispositivo sarà alimentato dallo stesso processore degli ultimi modelli lanciati da Apple, ovvero l’A13 Bionic. A supporto del SoC ci saranno 2 GB di RAM. Se fosse un dispositivo Android sarebbero molto pochi, alla stregua di un dispositivo di fascia bassa. In questo caso però è diverso e non vanno sottovalutati.

La batteria sarà da 1642 mAh, un po’ piccola ma vale lo stesso discorso fatto per la RAM con l’aggiunta del fatto che il display è poco più di 4.0 pollici, quindi meno affamato di energia. Un aspetto forse critico è lo spazio di archiviazione nativo ovvero appena 16 GB la quale non è espandibile. Un modo per obbligare l’uso di servizi come l’iCloud.