2020-reading-challenge

Lettori devoti e/o aspiranti lettori: volete leggere di più nel 2020? Se non avete idea da che parte iniziare, potete optare per una reading challenge, ovvero una sfida di lettura che vi impegnerà, ma secondo i vostri ritmi.

La prima regola è non perdere mai di vista la qualità, molto più di quanto ci occupiamo della quantità: leggere bene non significa necessariamente leggere di più.

 

Perché una sfida di lettura?

Che ci crediate o no, queste sfide – ora numerose in Internet – erano rare solo qualche anno fa. Oggi, sono così comuni che c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Ecco qualche esempio:

Queste sfide si propongono di aiutare i lettori a ottenere di più dalla scelta dei libri da leggere, dalla loro lettura in generale e la sfida è progettata per aiutare il lettore nel perseguire esattamente questo. Per questo motivo, online è possibile trovare diversi elenchi di categorie per il 2020 – alcune con dieci categorie, altre di più – che hanno un tasso di successo fenomenale quando si tratta di offrire una fantastica esperienza di lettura. Si tratta comunque esclusivamente di categorie che hanno offerto le migliori esperienze di lettura dell’anno a migliaia di lettori nel corso degli anni.

In genere ci si basa su dieci categorie per dodici libri, perché è molto più di quanto il lettore medio legga in un anno, ma abbastanza pochi per permettere di scegliere con cura quei titoli. Per seguire una reading challenge vibrante, si ha bisogno di buoni libri e del tempo per leggerli.

 

Step 1: Scegliere buoni libri

Per molti lettori, la migliore motivazione per leggere è una pila di libri allettante. Ora, i gusti differiscono ampiamente: solo perché si adora un libro non significa che lo farà anche qualcun altro. Ecco perché l’obiettivo è quello di descrivere i libri in modo tale da sapere se sembrano essere adatti e offrire molte opzioni.

 

Step 2: ritagliarsi il tempo per leggere

Per un ottimo anno di lettura, hai bisogno di buoni libri e di tempo per leggerli. Per alcuni di voi, leggere è già un’abitudine. Per altri, leggere è un’abitudine che si vorrebbe sviluppare nel 2020.

La migliore motivazione per leggere di più è quella di avere molti libri in attesa, letteralmente impilati. Annie Dillard ha scritto: “Il modo in cui trascorriamo i nostri giorni è, ovviamente, il modo in cui trascorriamo le nostre vite“. L’obiettivo è la consapevolezza, non la perfezione.

 

Step 3: traccia la tua lettura

Se non tieni traccia dei tuoi libri, ora è il momento di iniziare. Alcuni lettori usano diari di lettura dedicati, Goodreads, Instagram, Pinterest o Excel per tenere traccia dei loro libri. Scegli il metodo che preferisci, basta sceglierne uno. Tracciare le tue letture ti dà un modo per esaminare le tue abitudini di lettura NEL TEMPO.

Quando la tua storia di lettura viene registrata in un unico posto, puoi vedere abitudini e schemi che sono difficili da percepire da vicino, giorno per giorno o libro per libro. Quando segui le tue letture, puoi rimpicciolire e vedere il quadro generale, e questo fa capire il buon andamento o meno della lettura.